FAIL (the browser should render some flash content, not this).
 76 visitatori online
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi279
mod_vvisit_counterAjere752
mod_vvisit_counterStà semmana279
mod_vvisit_counterA' semmana passata5275
mod_vvisit_counterStù mese14945
mod_vvisit_counterO' mese passate18166
China flag 17%China
Ukraine flag 14%Ukraine
Russian Federation flag 13%Russian Federation
United States flag 11%United States
European Union flag 9%European Union
Italy flag 9%Italy
Poland flag 6%Poland
Germany flag 3%Germany
Turkey flag 2%Turkey
Sweden flag 2%Sweden
Brazil flag 2%Brazil
France flag 1%France
United Kingdom flag <1%United Kingdom
Lithuania flag <1%Lithuania
Netherlands flag <1%Netherlands
Luxembourg flag <1%Luxembourg
Romania flag <1%Romania
Israel flag <1%Israel
Moldova, Republic of flag <1%Moldova, Republic of
British Indian Ocean Territory flag <1%British Indian Ocean Territory
Belarus (Byelorussia) flag <1%Belarus (Byelorussia)
Seychelles flag <1%Seychelles
Thailand flag <1%Thailand
Indonesia flag <1%Indonesia
Businesses flag <1%Businesses
Rover e Scolte - Portici 3
Scritto da Scout Nautici Portici 3   

rover e scolte portici 3

Il Clan/Fuoco  "J. Livingston"  nasce il 24 Ottobre del 1984 contestualmente all’apertura del gruppo. La nostra comunità R/S ha sempre basato la propria esistenza su tre punti fondamentali:
  • strada: come esperienza di vita e di incontro con se stessi, con gli altri e con Dio;
  • comunità: quale principale luogo di crescita e di condivisione;
  • servizio: come scelta assoluta di vita, nell’amore per gli altri, secondo l’insegnamento di Cristo;
Tali valori sono da sempre i pilastri portanti su cui si basa:
La Carta di Clan
è il documento fondamentale della comunità, la quale attraverso di essa  rende espliciti i propri valori, le proprie competenze e tradizioni. Il Rover e la Scolta che la  "firmano" decidono di viverla appieno, impegnandosi a testimoniare ogni giorno della loro vita, quanto scritto nella Carta di Clan.  E’ scritta e periodicamente rinnovata dal Clan/Fuoco stesso.
La Carta di Clan è strumento per la progressione della persona e della comunità, perenne faro di tutti i membri che compongono il C/F ed essenziale strumento nella verifica del percorso personale (punto della strada). Nel corso degli anni sono state redatte diverse Carte di Clan, mentre si è provveduto periodicamente ad un aggiornamento delle stesse.

analisi di quartiereFin dalla sua nascita il Portici 3 si è sempre proposto nei confronti della realtà che lo circonda attraverso un attento volontariato. Nel 1984 è nato un progetto di Servizio sul territorio col nome di “Pattuglia”, rivolto ai bambini dai 6 agli 11 anni presenti nel quartiere S. Ciro. Tale attività era gestita dai ragazzi di età compresa tra i 17 e i 21 anni appartenenti alla branca R/S. Con il passare del tempo ci si è resi conto che, per essere incisivi, bisognava puntare molto sulla preparazione delle persone che avrebbero poi realizzato il progetto. Per questo motivo, nel ‘93/’94 i Rover e le Scolte hanno incontrato assistenti sociali, psicologi e direttori scolastici, hanno partecipato a seminari formativi e organizzato esperienze di confronto con persone che avevano vissuto esperienze analoghe.

guarda il video dell'analisi di quartiere

Il Servizio

Il Servizio è valore acquisito e pratica sperimentata e vissuta nel nostro C/F sin dalla sua nascita nel 1984.Il Servizio comunitario, luogo dove si fa “esperienza” dello stile proprio dello scoutismo di fare Servizio, uno stile fondato sulla gioia e sull’ottimismo, uno stile di competenza e attenzione umana. Una proposta dove chi non ha mai fatto esperienza di servizio trova stile, motivazione, modalità, atteggiamenti da riportare in ogni situazione di debolezza, sofferenza e difficoltà.

servizio associativo Portici 3In seguito ad un’analisi di quartiere, si decise di dedicare l’attenzione ai bambini, creando “La città dei Ragazzi”, un cantiere di servizio ludico – ricreativo aperto ai bambini in età di scuola elementare. La pattuglia consiste di 3 incontri settimanali di due ore e mezza ciascuno nelle quali: in un primo momento si provvedeva al recupero scolastico ,mentre in un secondo momento di  attività animativa. La pattuglia terminava contestualmente alla fine dell’anno scolastico spesso con campi di 3-4 giorni o con uscite di un intera giornata improntate interamente sul divertimento e sul gioco

guarda le foto della "Città dei Ragazzi"

guarda il video della "Citta dei Ragazzi"

Lourdes

servizio del Portici 3 LourdesLourdes, un’esperienza partita nel lontano 1994, che vide come protagonisti il noviziato tuffatosi in questa esperienza di pellegrinaggio partecipando ad un campo non scout “Giovani a Lourdes”  dove prestava   servizio. Da un paio di anni il clan ha ripreso questa tradizione, partecipando al cantiere “Il Molino” proposto dall’ A.G.E.S.C.I. e in gemellaggio con la comunità italiana foulards bianchi. Nel cantiere si presta servizio alle dipendenze dell’ Hospitalitè  de Notre Dame de Lourdes, un arciconfraternita eretta dall’ autorità ecclesiastica e composta da laici religiosi e chierici che accoglie tutti coloro che vogliono dare aiuto al santuario, nel quale si segue un servizio formativo che consente il raggiungimento di tappe di impegno e acquisizione di esperienza.



Nisida

servizio del Portici 3 NisidaTra i vari impegni e le attività che vedono impegnato il nostro C\F nel 2007/08 non poteva mancare la nostra presenza a Nisida. Infatti per qualche giorno il C\F, insieme alla Comunità Capi, si è recato presso l’omonima struttura carceraria, limitando però la propria presenza alla sottostante comunità di recupero per ragazzi che di lì a breve sarebbero tornati titolari a pieno del proprio stato di libertà. Questa volta la nostra presenza voleva essere una ventata di novità per gli stessi ragazzi ed infatti abbiamo organizzato delle “Botteghe” di competenza sulla costruzione e conduzione di Kayak e Alpatris, dopodiché abbiamo voluto condividere con loro il nostro amore per il mare. Insieme siamo usciti in acqua, abbiamo bivaccato, abbiamo organizzato e partecipato ad un torneo di pallanuoto. Per un paio di giorni sembravamo un'unica squadra, ci siamo conosciuti, abbiamo parlato e ci siamo raccontati le nostre storie e quando il tempo a nostra disposizione era oramai finito,siamo tornati a casa con un nuovo bagaglio di esperienze.
guarda le foto con i ragazzi di Nisida

per info & contatti: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.